Buon Natale

 

Natale 2015 bl._Pagina_2La notte stringeva nel suo abbraccio di tenebre il mondo ed avvolgeva lo spirito e l’anima di molti uomini, mentre all’appello del buio e del male rispondevano in tanti.Gli scafisti delle rive del mediterraneo, coloro che fanno stragi di altri uomini, i violenti, i superbi e tutti coloro che credono troppo in se stessi per fare spazio a Dio insieme a coloro che credono ad un dio che non ha spazio per gli uomini….ma per banche, pozzi di petrolio, armi e droga….tanti peccati riflessi in tutti noi, a ben guardare lo specchio, anche se lo neghiamo o lo dimentichiamo …in questa notte profonda,

buia, spessa come il cielo sopra di
noi quando ci chiude la speranza…in questa notte oscura sta apparendo un bagliore, proprio quando tutto sembra perduto, ed i passi vuoti risuonano su strade senza meta, proprio allora il Figlio dell’uomo arriva e salva quello che era perduto…chi è diviso dai dubbi, chi non capisce il senso di troppe cose senza senso… Ed ama l’imperfezione, tutto ciò che sembra scarto da accogliere e dentro cui si cela la meraviglia del creato, perché nessuno è indegno per il Figlio dell’uomo.
Oggi un bambino è nato per noi…

IMG03281-20141206-1744
In quei giorni un decreto di Cesare Augusto ordinò che si facesse il censimento di tutta la terra.
Questo primo censimento fu fatto quando era governatore della Siria Quirinio.
Andavano tutti a farsi registrare, ciascuno nella sua città.
Anche Giuseppe, che era della casa e della famiglia di Davide, dalla città di Nazaret e dalla Galilea salì in Giudea alla città di Davide, chiamata Betlemme,
per farsi registrare insieme con Maria sua sposa, che era incinta.
Ora, mentre si trovavano in quel luogo, si compirono per lei i giorni del parto.
Diede alla luce il suo figlio primogenito, lo avvolse in fasce e lo depose in una mangiatoia, perché non c’era posto per loro nell’albergo.
C’erano in quella regione alcuni pastori che vegliavano di notte facendo la guardia al loro gregge.
Un angelo del Signore si presentò davanti a loro e la gloria del Signore li avvolse di luce. Essi furono presi da grande spavento,
ma l’angelo disse loro: «Non temete, ecco vi annunzio una grande gioia, che sarà di tutto il popolo:
oggi vi è nato nella città di Davide un salvatore, che è il Cristo Signore.
Questo per voi il segno: troverete un bambino avvolto in fasce, che giace in una mangiatoia».
E subito apparve con l’angelo una moltitudine dell’esercito celeste che lodava Dio e diceva:
«Gloria a Dio nel più alto dei cieli e pace in terra agli uomini che egli ama».

IMG03301-20141208-1139

Annunci

Informazioni su auroraborealeorientale.wordpress.com

I am a Doctor in Political Sciences, I like writing about Chinese history, language, culture, state theory, Legal chinese system, geopolitics and so on .... I love also writing about Life and dreams
Galleria | Questa voce è stata pubblicata in Diario. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...